Strumenti personali
Portale GSQ: Portale » Tematiche » Produzioni Biologiche

Produzioni Biologiche

Il consumatore è sempre più orientato verso prodotti sani, sicuri, nutrienti e ottenuti nel rispetto dell’ambiente e del benessere animale.

Bimbi_biologicoIl consumatore è sempre più orientato verso una qualità di prodotto che integri il concetto più ampio di qualità di processo, richiedendo sempre più prodotti sani, sicuri, nutrienti e ottenuti nel rispetto dell’ambiente e del benessere animale.

Questo spiega il progressivo orientamento dei mercati agroalimentari verso i prodotti ottenuti in regime biologico e di conseguenza la crescente attenzione nel comprendere attitudini e percezioni, reali e attese, del consumatore verso questa tipologia di prodotti.

Sino a qualche anno fa inoltre i prodotti cosiddetti biologici erano principalmente legati all'ambito ortofrutticolo oppure legati ad un canale commerciale specifico, in seguito il campo si è notevolmente esteso.

Oggi infatti sugli scaffali della quasi totalità dei supermercati si può trovare il prodotto convenzionale ed il corrispettivo "biologico", e ciò non riguarda solamente l'ambito ortofrutticolo, ma anche carni, uova, latte e  prodotti trasformati sino a giungere al tessile con capi d'abbigliamento che garantiscono l'utilizzo di fibre "bio".

log-bio.jpg

Se numerosi possono essere i fattori soggettivi che motivano la scelta di un prodotto biologico rispetto ad un prodotto ottenuto con metodi convenzionali, certamente le caratteristiche sensoriali, come gusto e apparenza, giocano un ruolo di fondamentale importanza nel determinare l’accettabilità del prodotto al momento del consumo e le future scelte come conseguenza dell’esperienza sensoriale vissuta.

Se nel prodotto "tradizionale" gli obiettivi qualitativi relativi all'analisi sensoriale sono importanti e spesso individuano la strada per ottenere un prodotto che sia vincente sul mercato, all'interno del vasto campo in parte ancora inesplorato del biologico ciò lo si avverte in maniera ancora più incisiva.

L’analisi sensoriale e la consumer science costituiscono un valido strumento per comprendere i punti forza e di debolezza degli aspetti sensoriali dei prodotti biologici da trasferire agli operatori del settore per migliorare, ove è necessario, le tecniche colturali o di allevamento adottate e da tenere in considerazione nella definizione di strategie di comunicazione; fino a "ieri" infatti chi consumava prodotti bio era infatti motivato nella sua scelta da una forte spinta "ideologica", oggi a questo tipo di consumatore se ne affiancano una serie di tipologie estremamente differenti nelle quali la selezione del prodotto è dettata sì da una serie di valutazioni di tipo salutistico, etico ed ambientale, ma non solo ed è in considerazione di questo che cresce l'importanza dell'analisi sensoriale.

 Consumer test_Vignola 2011

Nel tempo non è cambiato solamente il consumatore, via via gli interi processi produttivi e i rispettivi canali commerciali si sono modificati e sempre più spesso in questo tipo di produzioni sono confluiti prodotti tipici e tradizionali, che per altro data l'estrema eterogeneità  necessitano di un lavoro finalizzato alla "caratterizzazione" degli stessi  che possa essere di utilità al produttore per definire standard e processi, ad eventuali enti preposti al riconoscimento di classificazioni o denominazioni e ovviamente al consumatore come esaudimento delle relative aspettative.

Ibimet grazie al suo staff  mette a disposizione le più approfondite conoscenze che riguardano gli interi processi produttivi e tutti gli aspetti di analisi chimico-fisico e sensoriali dei prodotti.

 

 

 

Qualche riferimento bibliografico utile

  • Aertsens, J., Verbene, W., Mondelaers, K., van Huylenbroeck, G. (2009). Personal determinants of organic food consumption: a review. British Food Journal, 111 (10), 1140-1167.

  • Bendini, A., Barbieri, S., Valli, E., Buchecker, K., Canavari, M. & Toschi, T. G. (2011).

  • Quality Evaluation of cold pressed sunflower oils  by sensory and chemical analysis.

  • Journal of Lipid Science and Technology, 113, 1375–1384.

  • Camargo, LKP, de Resende, JTV , Tominaga, TT , Kurchaidt, SM , Camargo, CK , Figueiredo, AST  (2011). Postharvest quality of strawberry fruits produced in organic and conventional systems. Hortocultura Brasileira, 29: 4, 577-583.

  • Caporale G; Monteleone E (2004). Influence of information about manufacturing process on beer acceptability.   Food Quality and Preference,  15: 3, 271-278.

  • Daniele Asioli, Maurizio Canavari, Erika Pignatti (2011). Role of sensory attributes in the food marketing: an exploratory analysis on the Italian organic food producers. Proceedings in System Dynamics and Innovation in Food Networks 2011, pp. 33-51.

  • Farina V., Mazzaglia A., Mossad A., Lanza M.C. (2011). Caratteristiche pomologiche e sensoriali di frutti di melo coltivati in regime biologico. Atti, Terzo Convegno Nazionale della Società Italiana di Scienze Sensoriali. Portici (NA), 1-2 Dicembre 2010, pp. 87-90.

  • Padel, S., Foster, C. (2005). Exploring the gap between attitudes and behaviour: understanding why consumers buy or do not buy organic food. British Food Journal, 107 (8), 606-625.

  • Pellegrini, G., Farinello, F. (2009). Organic consumers and new lifestyles. An Italian country survey on consumption patterns. British Food Journal, n. 111 (9), 948-974.

  • Perez-Lopez A. J., Navarro P., Soler A., Carbonell-Barrachina AA  (2011). Quality of organic mandarin juice, cv. Clemenpons. Acta Alimentaria, 40: 4, 490-501.

  • Theuer, R. (2006). Do organic fruits and vegetables taste better than conventional fruits and vegetables? State of Science Review: Taste of Organic Food, The Organic Center.

  • Torjusen H, Lieblein G, Wandel M, & Francis CA (2001). Food system orientation and quality perception among consumers and producers of organic food in Hedmark County, Norway. Food Quality and Preference,  12: 3, 207-216.

  • Zhao, X., Chambers, E., Matta, Z., Loughin, T.M., Carey, E.E. (2007), Consumer sensory analysis of organically and conventionally grown vegetables.  Journal of Food Science, 72 (2), 87-91.

 

Links utili...


Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa
Creative Commons License
GSQ - Gusto, Salute, Qualità e sostenibilità nelle produzioni agroalimentari
by www.gustosalutequalita.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.