Strumenti personali
Portale GSQ: Portale » Tematiche » Consumer Science » Test affettivi » Test di accettabilità » Metodo con scala edonica

Metodo con scala edonica

La scala più comunemente utilizzata per misurare l’accettabilità dei consumatori per uno specifico prodotto è la scala edonica a 9 punti, detta anche “scala del livello di gradimento”.

Questa scala si basa sull’assunzione che la preferenza del consumatore esiste in un continuum e che può essere valutata attraverso responsi di gradimento in riferimento a definite categorie.

E’ adatta per studi sul consumatore perché estremamente intuitiva e facile da utilizzare.

I campioni sono presentati uno alla volta a ciascun consumatore-giudice chiedendo di esprimere il loro giudizio edonistico sulla scala che può avere un orientamento verticale od orizzontale.

La scala edonica a 9 punti ha il grande vantaggio di essere costruita su intervalli costanti consentendo di attribuire ad ogni categoria un punteggio (da 1=“estremamente sgradevole” a 9 = “estremamente gradevole”) e di impiegare metodi parametrici nell’analisi statistica dei risultati.

Metodo con scala edonica a 9 punti

I dati di preferenza-accettabilità possono essere elaborati utilizzando  le mappe di preferenza, modelli statistici che consentono di visualizzare su uno spazio multimensionale di campioni la direzione delle preferenze dei consumatori.


Articoli Scientifici di Riferimento

  • Peryam, D.R., & Girardot, N.F. (1952). Advanced taste-test method. Food Engineering, 24, 58-61, 194.
  • Peryam, D.R., & Pilgrim, F.J. (1957). Hedonic scale method of measuring food preferences. Food Technology, 11(9), 9–14.

 

Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa
Creative Commons License
GSQ - Gusto, Salute, Qualità e sostenibilità nelle produzioni agroalimentari
by www.gustosalutequalita.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.