Strumenti personali
Portale GSQ: Portale » Tematiche » Consumer Science » Test affettivi » Test di preferenza » Metodo di preferenza per confronto a coppie

Metodo di preferenza per confronto a coppie

Il metodo di preferenza per confronto a coppie (UNI ISO 5495) consente di stabilire se esiste una preferenza sensoriale tra due prodotti posti a confronto diretto.

Questo test permette di valutare la preferenza di un prodotto direttamente con un altro che può essere, ad esempio, un prototipo o il leader nel mercato.

Può essere considerato il primo metodo sviluppato per la misura della preferenza.

A ciascun soggetto viene presentata una coppia di campioni, diversamente codificati, chiedendo di indicare, anche “forzatamente” se non in grado, il campione maggiormente preferito.

Metodo di preferenza per confronto a coppie

I due campioni da confrontare, A e B, devono essere distribuiti in modo tale che le possibili combinazioni, AB e BA, vengano bilanciate e randomizzate tra gli assaggiatori.

Si tratta di un test statistico bilaterale ovvero non si può prevedere a priori una risposta direzionale.

Per l’elaborazione dei risultati si calcola il numero di consumatori che hanno fornito la stessa risposta e si confronta con il valore teorico riportato in una tabella statistica; in quest'ultima a seconda del livello di significatività scelto e del numero di soggetti o del numero dei giudizi (numero di soggetti per il numero di repliche) viene indicato il numero minimo richiesto per stabilire una preferenza statisticamente significativa tra i due prodotti.

Contenuti correlati
Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa
Creative Commons License
GSQ - Gusto, Salute, Qualità e sostenibilità nelle produzioni agroalimentari
by www.gustosalutequalita.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.