Strumenti personali
Portale GSQ: Portale » Tematiche » Consumer Science » Test affettivi » Test di preferenza » Metodo di preferenza per ordinamento

Metodo di preferenza per ordinamento

Il metodo di preferenza per ordinamento (ISO 8587) consente di classificare una serie di campioni in funzione della preferenza del consumatore.

Il test viene eseguito presentando a ciascun soggetto più campioni, diversamente codificati e adeguatamente randomizzati e bilanciati all’interno del panel, chiedendo di ordinarli sulla base dell’intensità crescente o decrescente della propria preferenza. 

Metodo di preferenza per ordinamento

L’elaborazione dei dati si effettua con il test di Friedman. Quindi si calcola il valore T, in funzione del numero di valutatori, numero dei campioni e della somma delle posizioni assegnate da tutti i valutatori per ogni campione  (somma dei ranghi) e si confronta con il valore critico χ2 tabulato in corrispondenza dei gradi di libertà e del livello di significatività scelto. Se T risulta maggiore di χ2  si può affermare che esiste una differenza significativa nella classificazione di preferenza dei campioni.

Contenuti correlati
Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa
Creative Commons License
GSQ - Gusto, Salute, Qualità e sostenibilità nelle produzioni agroalimentari
by www.gustosalutequalita.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.