Strumenti personali
Portale GSQ: Portale » Ricerca & Innovazione » Attività di ricerca » Taint Test per prodotti ortofrutticoli

Taint Test per prodotti ortofrutticoli

Il taint test consente di rilevare eventuali “taints” ossia difetti di flavour (off-flavours) in ortaggi o frutta trattati con fitofarmaci.

Come metodo standard per eseguire un taint test si utilizza il metodo triangolare.

A ciascun giudice vengono assegnati tre campioni, diversamente codificati, di cui due identici (che possono essere i campioni di controllo A oppure i campioni trattati B) e uno diverso (rispettivamente B o A). L’assaggiatore deve identificare, dopo aver valutato il flavour (includendo anche l'odore), quale campione percepisce come diverso.

Taint Test per prodotti ortofrutticoli

Il test include la richiesta agli assaggiatori di definire la differenza in flavour percepita e annotare l’eventuale presenza di “taint”.

 

Riferimenti utili

Taint Tests with Pesticides


 

Azioni sul documento
  • Condividi su Facebook
  • Spedisci
  • Stampa
Creative Commons License
GSQ - Gusto, Salute, Qualità e sostenibilità nelle produzioni agroalimentari
by www.gustosalutequalita.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale 2.5 Italia License.